AGENZIE FISCALI incontro con il Sottosegretario Baretta

Si è svolto nel pomeriggio del 9 luglio u.s., presso il MEF, l' incontro con il Sottosegretario Baretta avente per oggetto le problematiche relative alle Agenzie Fiscali.
Il Sottosegretario ha preannunciato la sottoscrizione definitiva delle Convenzioni per il triennio 2013-2015 delle Agenzie Fiscali ed ha aperto il dibattito.

La Cisl Fp dopo aver ribadito la necessità di garanzie immediate, soprattutto, rispetto alla predisposizione del decreto relativo al comma 165 per l'anno 2012, ha chiesto un intervento politico per superare la frammentazione degli attuali sistemi di incentivazione al fine di consentire l'erogazione del sistema premiante a partire dall'anno di riferimento, secondo step di consuntivazione del grado di raggiungimento degli obiettivi. Sottolineando anche il fatto che l'incremento degli obiettivi monetari e numerici debba prevedere un conseguente e graduale adeguamento delle quote incentivanti così come prevede la norma.

Un più razionale trasferimento di risorse alle Agenzie consentirebbe anche una migliore programmazione delle attività.
Inoltre la Cisl ha chiesto dispositivi che facilitino gli accordi e i protocolli aziendali finalizzati ad un rapido reinvestimento dei risparmi provenienti dai processi di riorganizzazione nella contrattazione integrativa in qualità di quote aggiuntive, così come previsto dall'art.16 del dl. 98/2011 convertito dalla legge 111/2011.

Per quanto riguarda gli accorpamenti delle Agenzie ne è stata evidenziata la criticità e l'attuale fase di stallo e chiesto un intervento chiarificatore in materia anche approfittando del disegno di legge sulla delega fiscale.
Infine la Cisl ha chiesto di intervenire sugli organici delle agenzie al fine di sbloccare il turn- over alla luce delle carenze di personale che sta comportando anche la chiusura di uffici territoriali, nonché delle necessità di crescita professionale, soprattutto dei lavoratori oggi bloccati nelle aree professionali più basse, completando líutilizzo delle graduatorie in atto sia esterne che interne.



Il Sottosegretario al termine del dibattito ha condiviso il rilievo delle tematiche espresse ed ha sottolineato la necessità di approfondirle con incontri tecnici. Incontri, che verranno fissati a breve e saranno finalizzati anche alla ricerca dei percorsi più idonei, più efficaci e concreti per valorizzare le Agenzie e i suoi lavoratori alla luce del ruolo che hanno nel Paese.



Condividi